Lun 6 Dic 2021
spot_img
HomeSportPugilatoIl campione d’Italia, il calabrese Loriga...

Il campione d’Italia, il calabrese Loriga difenderà il titolo contro l’imbattuto Esposito

Venerdì 26 febbraio nella manifestazione organizzata all’Allianz Cloud di Milano da Opi Since 82-Matchroom-DAZN, il campione d’Italia dei pesi welter Tobia Loriga (32- 8-3 con 6 KO) difenderà il titolo contro l’imbattuto peso welter cremonese Nicholas Esposito (13-0
con 5 KO) sulla distanza delle dieci riprese. Nel clou, Daniele Scardina (18-0 con 14 KO)
affronterà lo spagnolo Cesar Nunez (17-2-1 con 9 KO) per il vacante titolo dell’Unione Europea dei pesi supermedi. Inoltre, due sfide per il titolo internazionale IBF: il campione dei pesi welter Maxim Prodan (18-01- con 14 KO) affronterà il ferrarese Nicola Cristofori (11-2-2 con 1 KO), nei pesi piuma Francesco Grandelli (14-1-1 con 2 KO) se la vedrà con Davide Tassi (11-0 con 5 KO) per la cintura vacante.

La sfida tra Nicholas Esposito e Tobia Loriga ha tutte le caratteristiche per risultare spettacolare, come spiega Alessandro Cherchi della Opi Since 82: “Tobia Loriga è un veterano di 43 anni, ma negli ultimi quattro combattimenti per il titolo italiano contro pugili più giovani ha ottenuto due vittorie, un pari e solo una sconfitta (contro il nostro Dario Morello). Il match del 26 febbraio è una difesa volontaria per Loriga. Noi abbiamo pensato che Nicholas Esposito sia maturo per combattere per il tricolore, abbiamo fatto un’offerta a Tobia Loriga ed al suo procuratore Francesco Ventura e loro l’hanno accettata.

Nicholas e Tobia sono due pugili che sul ring danno l’anima e quindi siamo sicuri che il combattimento sarà all’altezza delle aspettative”. Nato a Crotone il 1° marzo 1977, Tobia Loriga ha debuttato da professionista nel 2003 ed ha combattuto fino al 2008 nella categoria dei pesi superwelter diventando campione d’Italia ed internazionale IBF. Il 26 aprile 2008, alla Plaza de Toros di Juriquilla in Messico, ha affrontato Julio Cesar Chavez Jr. perdendo per knock out al nono round. Era in palio il titolo Continental Americas
WBC dei pesi superwelter e il confronto era previsto sulle dieci riprese. Nel 2008 Loriga si è
infortunato al braccio ed è tornato sul ring solo nel 2012 combattendo in Italia, Spagna, Ucraina, Inghilterra e Canada e diventando nuovamente campione d’Italia ma nella categoria dei pesi welter.