Mar 28 Set 2021

sibarinet

Home Attualità Economia Banda larga a Cosenza, consigliere Falbo...

Banda larga a Cosenza, consigliere Falbo incontra responsabili Open Fiber

In qualità di Delegato alle Strategie Attive per il Lavoro ho chiesto al Dirigente del settore 7 – Infrastrutture , arch. Giuseppe Bruno, un incontro con i responsabili della Società Open Fiber che nella nostra città sta realizzando l’infrastruttura di rete a banda ultra larga interamente in fibra ottica.

 All’incontro, oltre al sottoscritto, ha preso parte lo stesso arch. Bruno con i suoi collaboratori e il manager di Open Fiber, Ing. Vigliatore, insieme al suo staff.

 Questo incontro nasce dalla consapevolezza che le nuove economie, le organizzazioni innovative in generale hanno subito, anche da remoto, una notevole trasformazione, accelerata dalla pandemia e che la stessa transizione digitale, così come previsto dal Next Generation EU, sarà determinante per lo sviluppo futuro dei territori. 

In tale contesto, le cc.dd. autostrade digitali, realizzate con una rete interamente in fibra ottica, consentono di avere il massimo delle performances, garantendo accesso in contemporanea a tutti i servizi di ultima generazione e a quelli che saranno realizzati in futuro. Per la nostra comunità rappresenterà l’infrastruttura fondamentale, considerato un contesto come il nostro dove già sono note le carenze di infrastrutture materiali (strade, treni, ecc).

Nel corso dell’incontro abbiamo fatto il punto della situazione: ad oggi Cosenza risulta cablata per circa i 2/3 e tra qualche giorno riprenderanno i lavori che dovranno essere completati entro fine anno. 

Alcune circoscritte zone della città – a tutt’oggi non rientranti nel progetto – saranno quanto prima inserite nei lavori in corso, grazie alla disponibilità dimostrata dai responsabili della società, mentre un discorso a parte merita il Centro Storico dove, seppur in presenza della progettazione, la situazione è cristallizzata per una serie di problemi di natura tecnica. Nonostante sia servito da una rete che garantisce un servizio adeguato alle esigenze attuali, in prospettiva la fibra ottica diventa infrastruttura prioritaria, considerate le enormi potenzialità economiche, culturali e sociali che offre Cosenza Vecchia.

Poiché il futuro corre sulla fibra ottica e la crescita di una comunità dipende dal suo grado di sviluppo, auspico che i lavori intrapresi e l’impegno profuso in questa direzione possano rappresentare una svolta determinante verso una nuova forma di economia sostenibile per favorire una maggiore qualità della vita anche nella nostra Città.

Così in una nota il consigliere comunale Andrea Falbo, delegato alle strategie attive per il lavoro.