Home Attualità Salute&Benessere Calabria, vaccini: Spirlì, intesa con i...

Calabria, vaccini: Spirlì, intesa con i medici di base.

È stato siglato l’accordo con i medici di base e già dalla prossima settimana partiranno le vaccinazioni per i circa 130mila over 80 calabresi. A darne notizia è il segretario regionale della Fimmg, Rosalbino Cerra.

“Il protocollo – ha detto Cerra – si riferisce a quanto prevede il contratto nazionale del 2005 e stiamo già individuando le aree vaccinali per i vari distretti sanitari, dove si recheranno volontariamente gli assistiti, previa la prenotazione attraverso il proprio medico di base. Per quanto riguarda le persone allettate, sarà il medico recarsi a domicilio in accordo con l’Asp di riferimento che dovrà fornire un’auto medicalizzata”.

Il protocollo siglato prevede una tariffa già stabilita nella prima bozza che accorda 6,16 euro a vaccino somministrato in studio e 18,90 euro a domicilio.

“Oggi, – ha scritto il presidente facente funzioni della Regione Calabria, Nino Spirlì sulla propria pagina Facebook – dopo una lunga giornata di incontri e conversazioni telefoniche, abbiamo completato, col Commissario ad acta ed il Delegato del Soggetto Attuatore, il calendario delle vaccinazioni delle prossime settimane. Stasera, ho controfirmato l’accordo con i rappresentanti dei Medici di Medicina Generale (Medici “di famiglia”): saranno loro ad occuparsi della vaccinazione degli ultraottantenni, sia in ambulatorio, che a domicilio”.