Mer 14 Apr 2021
Advertising
Home Cultura Musica Festival Sanremo, la Calabria stasera tifa...

Festival Sanremo, la Calabria stasera tifa Aiello

Tra poche ore si accendono le luci dell’Ariston per il Festival di Sanremo 2021 il primo senza pubblico. Diffusa la scaletta dei cantanti con l’ordine di uscita dei Big della prima serata della 71esima edizione del festival. E c’è subito un primo intoppo legato al Coronavirus: un membro dello staff di Irama è risultato positivo al tampone antigenico, stasera il cantante non si esibirà. A suo posto, come deciso con sorteggio, Noemi.

La prima parte della serata sarà dedicata alla gara dei Giovani – con le tre giurie chiamate a votare – con le prime quattro esibizioni delle Nuove Proposte Gaudiano, Elena Faggi, Avincola e Folcast. Da questi quattro nomi usciranno i primi due finalisti.

A seguire la gara dei primi tredici Big, valutata esclusivamente dalla Demoscopica, e a fine serata ci sarà la prima classifica. In ordine di apparizione, vedremo sul palco dell’Ariston:

Arisa con la canzone Potevi fare di più; Colapesce Dimartino con la canzone Musica leggerissima; il calabrese Aiello con la canzone Ora; Francesca Michielin e Fedez con la canzone Chiamami per nome; Max Gazzè e La Trifluoperazina Monstery Band con la canzone Il farmacista; Irama avrebbe dovuto presentare la canzone La genesi del tuo colore, ma dovrà rinunciare dopo che il tampone antigenico di un membro del suo staff è risultato positivo, al suo posto si esibirà Noemi con la canzone Glicine;Madame con la canzone Voce; Måneskin con la canzone Zitti e buoni; Ghemon con la canzone Momento perfetto; Coma_Cose con la canzone Fiamme negli occhi; Annalisa con la canzone Dieci; Francesco Renga con la canzone Quando trovo te; Fasma con la canzone Parlami.

Dunque, dopo le performance di Arisa e Colapesce Dimartino, sarà la volta del calabrese Antonio Aiello, uno dei debuttanti convocati al Festival della canzone italiana dal direttore artistico Amadeus. Antonio Aiello, in arte Aiello, rappresenta una delle novità di questa edizione del Festival di Sanremo. Nato a Cosenza il 26 luglio del 1985, Aiello ha al proprio attivo due album in studio, “Ex voto” del 2019 e “Meridionale” del 201, oltre all’ep “Hi Hello” del 2017. Il suo brano più popolare su Spotify è “Vienimi (a ballare)” con circa 15 milioni e 500mila ascolti. Una curiosità: nel 2011 Aiello era stato scartato proprio durante le selezioni per la categoria “Nuove proposte” del Festival di Sanremo. Ora, esattamente dieci anni dopo, entra al Teatro Ariston dalla porta principale dei big.

Questa sera per la prima volta si esibirà all’Ariston la Banda musicale della polizia.