Mar 13 Apr 2021
Advertising
Home Cronaca Covid nelle carceri, in Calabria muore...

Covid nelle carceri, in Calabria muore un detenuto

Era stato ricoverato all’ospedale Pugliese di Catanzaro, ma ieri si è arreso al Covid: è un uomo di 60 anni, ospite della casa circondariale di Siano (CZ) la vittima della pandemia che ormai dilaga tra i detenuti in Calabria. Il numero di positivi al Coronavirus ha sfondato quota 100 tra i detenuti e il personale del carcere di Catanzaro. 

L’uomo morto ieri, affetto da patologie pregresse, aveva contratto il virus nella sezione di media sicurezza della casa circondariale calabrese dove si trovava recluso. Ciò che preoccupa è l’aumento esponenziale dei positivi nella popolazione carceraria. Gli ultimi dati parlano di un aumento esponenziale di infetti tra detenuti, agenti della polizia penitenziaria e il personale socio-sanitario.