Mar 13 Apr 2021
Advertising
Home Attualità Salute&Benessere Qual è il vaccino giusto in...

Qual è il vaccino giusto in base all’età: il piano

Da ieri sono cambiate le raccomandazioni per la vaccinazione anti Covid ed attraverso una circolare firmata dal Direttore generale della Prevenzione del Ministero della Salute Gianni Rezza, sono state diffuse nuove limitazioni in particolare per il siero AstraZeneca che modificano radicalmente le indicazioni per la fascia d’età più adatta a riceverlo.

Gianni Rezza indica per la fascia d’età compresa tra i 20 anni ai 40 un vaccino con Rna messaggero e cioè Pfizer o Moderna.

La seconda indicazione, più chiara e netta, riguarda gli italiani over 60: per il vaccino AstraZeneca (rinominato Vaxzevria), si legge nella nuova circolare del ministero della Salute, si raccomanda “un uso preferenziale nelle persone di età superiore ai 60 anni”. Il motivo per cui chi ha più di 60 anni riceverà il vaccino AstraZeneca è che in questa fascia d’età è stato riscontrato un “basso rischio di reazioni avverse di tipo tromboembolico a fronte della elevata mortalità da Covid-19”.