Mer 16 Giu 2021
Advertising
Home Sanità L'Asp di Cosenza non ha pace....

L’Asp di Cosenza non ha pace. Salta anche l’attuale commissario La Regina

Anche Vincenzo La Regina, a breve sarà costretto a lasciare l’incarico. L’attuale commissario dell’ASP di Cosenza non potrà proseguire il mandato perchè non ha ottemperato all’obbligo dell’approvazione dei bilanci delle annualità 2018, 2019, 2020. Il “Tavolo Adduci” non ha accolto la richiesta di proroga del manager che era stata avanzata dal commissario regionale alla Sanità, Guido Longo, decretando così la decadenza di Vincenzo La Regina.

Nonostante ciò, prosegue il lavoro di La Regina. E’ quanto fanno sapere dall’Azienda Sanitaria Provinciale di Cosenza: “Il Commissario Vincenzo La Regina e la
propria struttura sono anche oggi al lavoro per continuare a far fronte alle molteplici richieste di Salute che provengono stessa Azienda.
Corre l’obbligo sottolineare che l’ASP di Cosenza viene fuori da anni difficili , come testimonia anche il lavoro della Magistratura la quale, con le inchieste che hanno visto a vari livelli i propri management coinvolti, in questi ultimi mesi sta svolgendo la propria attività per garantire il rispetto della legalità.
Il lavoro del Commissario straordinario è pertanto rivolto a meglio poter offrire e rispondere al bisogno di Salute del proprio territorio allo scopo di garantirle soprattutto durante l’attuale Pandemia. Importante esempio è il maggior numero di vaccinazioni effettuate ieri, (circa settemila), obiettivo raggiunto grazie ad un efficace lavoro di squadra, che vede impegnati sanitari, volontari, terzo settore e Medici di Medicina Generale con il contributo istituzionale dei Sindaci.”