Ven 18 Giu 2021
Advertising
Home Cronaca Operazione "Re Nudo", inutilizzabili le intercettazioni

Operazione “Re Nudo”, inutilizzabili le intercettazioni

Questa mattina presso il Tribunale Penale di Paola, si è tenuta l’udienza preliminare relativa
all’operazione denominata “Re Nudo”.

L’udienza era stata fissata dal G.U.P., dr.ssa Elia, per lo scioglimento della riserva assunta
sulla questione relativa all’inutilizzabilità delle intercettazioni.
All’udienza precedente le questioni erano state illustrate con forza dagli avvocati Enzo Belvedere, Nicola Carratelli, Franz Caruso, cui tutti gli altri avvocati si sono associati.

Il Giudice dell’Udienza Preliminare, in accoglimento della sollevata eccezione, ha dichiarato,
dunque, inutilizzabili la quasi totalità degli atti dal contenuto intercettivo presenti nel fascicolo del Pubblico Ministero il quale, ora, dovrà rimodulare la propria requisitoria, prevista per lunedì 24 Maggio, in funzione dell’esiguo e residuale compendio d’indagine.

Il 14 maggio scorso il dottor Mario Russo, indagato nella stessa inchiesta, aveva ottenuto un ridimensionamento della misura cautelare lasciando così il carcere.