Mar 15 Giu 2021
Advertising
Home Sport Calcio Crotone - Fiorentina, si chiude con...

Crotone – Fiorentina, si chiude con un pari la stagione dei pitagorici

Crotone  Fiorentina

Si chiude questa sera il cammino del Crotone in Serie A nella gara contro la Fiorentina. I padroni di casa si rendono protagonisti di un ottimo primo tempo creando tanto, ma senza riuscire a sbloccare le marcature mentre i  Viola fanno vedere poco. Secondo tempo più equilibrato che rimane a reti bianche fino al triplice fischio finale.

Crotone arrembante

Buon inizio dei pitagorici che provano a sfruttare la staticità iniziale dei Viola per affondare il primo colpo della partita. Messias anticipa e supera Caceres, tentando la conclusione sul secondo palo, ma Terracciano è bravo a rifugiarsi in angolo. È ancora la formazione calabrese ad accumulare occasioni importanti per aprire il risultato, senza trovare fortuna. Gli ospiti, dal canto loro, mantengono ritmi molto blandi in avvio di gara, l’occasione migliore arriva sui piedi di Bonaventura che lascia partire una conclusione potente che si infrange sulla difesa rossoblù.

Fiorentina che fatica a manovrare

Prestazione sottotono, quella dei Viola che non riescono a trovare i ritmi giusti per entrare in partita. Tanti errori e poca concentrazione, nella prima frazione di gara, per gli ospiti che rischiano tanto sui ribaltamenti di fronte avversari. Pulgar si rende protagonista di una ingenuità sanguinosa a centrocampo che innesca il contropiede dei pitagorici; Messias prova a sfruttare il break concludendo dalla distanza, ma il tiro del brasiliano viene neutralizzato da Terracciano che, oggi, è chiamato agli straordinari. Pochi secondi più tardi, infatti, è ancora il pipelet della Fiorentina a salvare il risultato sulla deviazione aerea ravvicinata di Djidji.

Occasione Crotone

Sulla falsa riga del primo tempo, è ancora il Crotone a sfiorare il vantaggio con una doppia occasione. Ounas innesca Messias che prova a sorprendere Terracciano, ma la traversa neutralizza la conclusione, sul tap in Simy prova ad approfittarne ma spara alto sopra la traversa.

Prova a rispondere la Fiorentina

I Viola provano ad entrare in partita con la prima occasione utile, al 53’, con Bonaventura che va alla conclusione ribattuta dal portiere Crespi. Buon momento per gli ospiti che provano ad accelerare, ci prova anche Borja Valero che si libera bene per il tiro sparando, però, alto.

Partita che continua ad essere bloccata sullo 0-0 nonostante la Fiorentina abbia iniziato a giocare e  il Crotone continui a rendersi pericoloso. È la formazione calabrese a creare più occasioni, ma sia Simy che Messias sprecano, nel finale, le ennesime occasioni per siglare il vantaggio.


Crotone: Crespi; Djidji, Marrone, Cuomo; P. Pereira, Messias, Cigarini, Benali, Molina; Ounas, Simy

Panchina: Festa, D’Alterio D’Aprile, Yakubiv, Rispoli, Eduardo, Zanellato, Petriccione, Rojas, Vulic, Riviere, Dragus

Allenatore: Serse Cosmi

Fiorentina: Terracciano; Caceres, Martinez Quarta, M. Olivera; Venuti, Bonaventura, Pulgar, Castrovilli, Biraghi; Vlahovic, Ribery

Panchina: Rosati, Malcuit, Barreca, Igor, Borja Valero, Amrabat, Callejon, Eysseric, Montiel, Kouame, Kokorin

Allenatore: Giuseppe Iachini

Arbitro: Sig. Eugenio Abbattista di Molfetta

Assistenti: Sig. Gamal Mokhtar di Lecco e Sig. Marco Trinchieri di Milano

IV Uomo: Sig. Valerio Marini di Roma 1

Marcatori:

Sostituzioni: Borja Valero per Pulgar (FIO); Eysserie per Castrovilli (FIO); Callejon per Venuti (FIO; Zanellato per Cigarini (CRO); Kokorin per Ribery (FIO); Igor per Caceres (FIO);

Ammoniti: Castrovilli (FIO); Djidji (CRO); Pulgar (FIO); Zanellato (CRO);

Espulsi:

Recupero: 0’ p.t. ; 2’ s.t.