Dom 20 Giu 2021
Advertising
Home Cronaca ‘Ndrangheta ed estorsione: 11 misure cautelari...

‘Ndrangheta ed estorsione: 11 misure cautelari tra Taurianova e Cinquefrondi

Questa mattina, alle prime luci dell’alba, a Taurianova e Cinquefrondi i carabinieri del Comando provinciale di Reggio Calabria hanno dato esecuzione a 11 misure cautelari.

L’operazione è scattata a conclusione delle indagini coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Reggio Calabria – diretta dal procuratore Giovanni Bombardieri – nell’ambito dell’operazione denominata “Spes contra Spem”.

Le 11 persone coinvolte sono ritenute responsabili a vario titolo – in particolare – dei reati di associazione di tipo mafioso, estorsione, detenzione illegale di armi anche da guerra, esercizio arbitrario delle proprie ragioni, sostituzione di persona, tutti aggravati dal metodo e le finalità mafiose, avendo preso parte o comunque favorito la ‘ndrangheta nelle sue articolazioni territoriali operanti a Taurianova, denominate cosca Zagari-Fazzalari e cosca Avignone.