Mer 4 Ago 2021
Advertising
Home Cronaca Cosenza: 700 dosi di cocaina in...

Cosenza: 700 dosi di cocaina in un mixer audio, arrestato 40enne

Prosegue senza sosta il duro lavoro dei carabinieri nel contrasto alla spaccio di sostanze stupefacenti. L’ultimo colpo messo a segno nel Centro Storico dai militari del Comando Provinciale Carabinieri di Cosenza ha permesso di arrestare uno spacciatore 40enne. Segnalate anche altre 6 persone quali assuntori di sostanze stupefacenti.

L’uomo all’ingresso dei militari nell’appartamento ha subito consegnato 23 grammi di marijuana asserendo di essere un semplice assuntore e che quella era l’unica sostanza presente nell’abitazione. La versione del ragazzo non ha però convinto gli investigatori che da tempo tenevano sotto osservazione la zona. La perquisizione è così proseguita fino al ritrovamento di ulteriore stupefacente ben occultato in una stanza adibita a magazzino. All’interno di un mixer audio, i carabinieri hanno trovato 140 grammi di cocaina, con un grado di purezza molto elevato, di circa dell’89%, così come documentato dalle analisi eseguite presso il laboratorio del Comando Provinciale Carabinieri di Vibo Valentia.

La sostanza stupefacente che sarebbe potuta essere tagliata in 700 dosi, se immessa sul mercato avrebbe garantito un introito di circa 13 mila euro.
L’uomo è stato quindi tratto in arresto e sottoposto al regime degli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo su disposizione del magistrato di turno esterno presso la Procura di Cosenza.

Nel corso del medesimo servizio sono stati altresì segnalati alla Prefettura di Cosenza sei assuntori di sostanze stupefacenti trovati in possesso di una dose di droga.