Sab 31 Lug 2021
Advertising
Home Attualità Stop all'obbligo della mascherina all'aperto: le...

Stop all’obbligo della mascherina all’aperto: le possibili date

L’Italia pensa allo stop all’obbligo della mascherina all’aperto. Secondo quanto raccolto il governo Draghi punta alla data del 15 luglio per dire basta con l’obbligatorietà del dispositivo di protezione individuale fuori dagli spazi chiusi.

Tutto questo, però, dipenderà dalla curva dei contagi e dalla campagna vaccinale che dovrà mettere al sicuro la fetta più fragile della popolazione. Niente più obbligo di mascherina indossata sempre, ma resterà l’obbligo di portarla sempre con sé perché all’occorrenza dovremo subito essere pronti a coprire naso e bocca.

Dal 21 giugno l’Italia sarà in zona bianca e con l’allentamento delle restrizioni, si riapre il dibattito su quando si potrà tornare a circolare senza dover indossare i dispositivi di protezione. L’ipotesi più accreditata è quella secondo cui il governo Draghi toglierà l’obbligo a partire da metà luglio, solo per quando ci si trova all’aria aperta. Ma gli esperti sono divisi.

Intanto il sottosegretario alla Salute, Pierpaolo Sileri, è intervenuto ai microfoni di “L’Italia s’è desta”, su Radio Cusano Campus: “Tempo fa ho detto che la mascherina all’aperto avremo potuto metterla nel taschino quando saremo arrivati a metà della popolazione vaccinata, ora ci siamo. Dai primi di luglio sarebbe opportuno far cadere l’obbligo”.