Dom 1 Ago 2021
Advertising
Home Economia Economia e Lavoro USB Vigili del Fuoco Calabria: continua...

USB Vigili del Fuoco Calabria: continua lo stato di agitazione

Nuovo sit-in di protesta dei Vigili del Fuoco aderenti all’Unione Sindacale di Base della Calabria che questa mattina si sono ritrovati davanti al Palazzo di Governo territoriale di Crotone per evidenziare, ancora una volta, la carenza di organico del Corpo Nazionale.

“Oggi ancora una volta – è scritto in una nota dell’USB  – abbiamo rivendicato e consegnato al Prefetto territoriale di Crotone un documento di sollecito (che ha inoltrato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri ed al Ministero dell’Interno) per l’immissione delle assunzioni dei precari dei vigili del fuoco nel Recovery Plan come previsto per le altre stabilizzazioni di tutta la pubblica amministrazione.

Infine, come organizzazione sindacale del comparto Vigili del Fuoco preannunciamo alla cittadinanza, alla politica e a tutti gli organi competenti, che noi Vigili del Fuoco continueremo a stare in strada al fianco di tutta la cittadinanza documentandola ed informandola come sempre di un suo servizio essenziale che ora risulta essere espletato a singhiozzi e con affanno, se queste assunzioni di tutti i precari VV.F. (facenti parte della procedura speciale di stabilizzazione) per un diritto di ogni singolo cittadino, non verranno immesse nel Recovery Plan”.