Mer 28 Lug 2021
Advertising
Home Pianeta Unical Unical, approvato il bando sul diritto...

Unical, approvato il bando sul diritto allo studio

Si è tenuta ieri una delle sedute più importanti dell’intero anno accademico del Consiglio d’Amministrazione dell’Università della Calabria; l’Ordine del giorno, infatti, prevedeva la discussione ed approvazione del bando sul Diritto allo Studio.

Bando che è stato approvato e presto verrà emanato un decreto rettorale per la sua entrata in vigore.

Hanno votato a favore dell’approvazione del bando anche i movimenti studenteschi #Noi e Primavera degli studenti, rappresentati dal consigliere Vincenzo Delle Donne.

Sono stati giorni concitati quelli che hanno preceduto la seduta del CDA, nei quali i movimenti #Noi e #Primavera hanno sottoposto al Magnifico Rettore una serie di proposte ritenute da loro fondamentali per un apporto migliorativo alla condizione della platea studentesca.

La votazione favorevole è scaturita dall’apertura che la governance ha dimostrato nei confronti delle loro proposte, avanzate con l’intento di apportare dei concreti benefici alla situazione degli studenti dell’ateneo di Arcavacata.

Molte di queste proposte, che riflettono la pragmaticità e concretezza del modus operandi delle due compagini, sono state approvate e sortiranno effetti positivi sulle reali condizioni degli studenti: grazie ad esse gli studenti fuorisede che rinunceranno agli alloggi avranno modo di ricevere un incremento della quota in denaro della borsa pari a 500 euro; l’Università fornirà un bonus di 100 euro a tutti gli idonei alla borsa di studio iscritti al primo anno per l’acquisto di materiale informatico, verranno forniti con un contributo minimo modem e la sim dati; a tutti gli studenti idonei alla borsa di studio, il costo di gestione per gli studenti Non idonei dell’alloggio, per la stanza doppia, passerà da 140 euro mensili a 120 euro mensil;, il servizio alloggio e mensa resterà garantito anche nel mese di agosto (a partire dall’agosto 21/22) per gli studenti italiani.

I ragazzi di #Noi e Primavera si dicono soddisfatti dell’approvazione di queste proposte da parte della governance e felici del fatto che porteranno a dei concreti benefici per la comunità studentesca, ma hanno colto l’occasione di rinnovare l’appello alla governance per la risoluzione del problema dei ritardi nella consegna degli alloggi, con la speranza che possa non più ripresentarsi.