Ven 17 Set 2021

sibarinet

Home Costume & Società Ambiente Tirreno cosentino, ancora foto raccapriccianti del...

Tirreno cosentino, ancora foto raccapriccianti del mare

Nonostante l’intervento della magistratura e gli arresti (il 20 luglio scorso), ancora la situazione delle acque del mar Tirreno in provincia di Cosenza è devastante. Ennesima denuncia di Italia Nostra – Sezione Alto Tirreno Cosentino.

“Ieri abbiamo mostrato le foto pervenuteci del mare sporco, pieno di schiume e chiazze diffuse, sulla parte del territorio dell’Alto Tirreno. In breve tempo turisti e cittadini hanno fatto pervenire su questa pagina le foto delle situazione del mare sulla costa del Medio e Basso Tirreno Cosentino e queste sono le foto eloquenti . La situazione è molto seria, e se qualcuno non lo dovesse ancora aver capito è bene che si svegli.
Vogliamo per il momento informare quanti seguono l’attività di Italia Nostra, che dal 29 maggio ad oggi abbiamo inviato ai Sindaci, e all’Arpacal ben 28 segnalazioni del mare ricoperto chi chiazze, schiume e quant’altro, e trasmesso ad oggi 183 foto. Abbiamo ripetutamente chiesto a entrambi controlli sulle acque di scarico dei depuratori e analisi chimiche e microbiologiche specifiche per conoscere volta per volta la natura di tutte queste chiazze che insozzano il nostro mare e impediscono la balneazione. Se tali controlli sono stati fatti che li pubblichino, ma se pensano che abbiamo scritto tanto per perdere tempo si sbagliano di grosso. Chiederemo conto di tutte le nostre richieste alle quali finora non abbiamo avuto alcun riscontro ed informeremo l’Autorità Competente . Con il Mare non si scherza più. Chi deve assumersi le proprie responsabilità deve farlo a vada a casa.”