Mer 27 Ott 2021

spazio pubblicitario disponibile

HomePoliticaElezioni in Calabria: M5s per la...

Elezioni in Calabria: M5s per la prima volta in Consiglio regionale

Per la prima volta nella sua storia il Movimento 5 Stelle entra nel Consiglio regionale della Calabria.

In coalizione con il centrosinistra a sostegno della candidata presidente della Regione, Amalia Bruni, il M5S infatti ha ottenuto complessivamente oltre 49.000 voti, pari al 6,48%, eleggendo in Consiglio regionale due suoi rappresentanti: Francesco Afflitto, eletto nella circoscrizione Centro, e Davide Tavernise, eletto nella circoscrizione Nord.

Nelle precedenti due tornate elettorali regionali alle quali ha partecipato, il Movimento 5 Stelle non è mai riuscito a portare suoi esponenti nell’assemblea legislativa calabrese: nel 2014 i pentastellati, che avevano candidato alla presidenza della Regione Cono Cantelmi, si erano fermati al 4,92%, mentre nel 2020 il M5S si erano presentati con una coalizione a sostegno della candidatura a presidente del docenti universitario Francesco Aiello, non superando però la soglia di sbarramento dell’8%.

Ora, con queste elezioni i pentastellati possono registrare il loro esordio nel Consiglio regionale calabrese, sia pure all’opposizione. Secondo molti analisti politici, il dato del M5S è stato positivamente influenzato anche dalle due visite del nuovo leader del movimento Giuseppe Conte, sceso in Calabria due volte in campagna elettorale e, in entrambe le occasioni, accolto da autentici bagni di folla.