Dom 17 Ott 2021

spazio pubblicitario disponibile

HomeCronacaCorteo "No green pass", guerriglia a...

Corteo “No green pass”, guerriglia a Roma tra polizia e manifestanti

E’ degenerata con scontri e tafferugli la manifestazione dei No Green pass a Roma. Circa 10mila persone si sono radunate a piazza del Popolo per quello che doveva essere un sit-in di protesta.

I dimostranti, tra cui anche militanti di Forza Nuova, hanno però dato vita a un corteo non autorizzato. Alcuni dei partecipanti hanno lanciato sedie contro le forze dell’ordine tentando di accedere a via del Babuino e la polizia, in tenuta antisommossa, ha risposto con cariche. Sul posto anche i carabinieri e la Guardia di Finanza.

I manifestanti con tanto di striscioni e cori hanno poi bloccato Ponte Regina Margherita, sedendosi in terra in mezzo alla carreggiata e mandando in tilt il traffico. I ‘no Pass’ e ‘no vax’ si sono quindi riversati in piazzale Flaminio e sono giunti a Villa Borghese, scontrandosi nuovamente con le forze dell’ordine. Un gruppo è riuscito a passare il cordone in largo Brasile e a giungere in Corso d’Italia davanti alla sede della Cgil e alcuni di loro sono riusciti a entrare.

Tra loro ci sono il leader di Forza Nuova Roberto Fiore e l’esponente locale del movimento Giuliano Castellino, che prima parlando alla folla in piazza del Popolo ha gridato: “Stasera ci riprendiamo Roma”. Una tapparella è stata divelta, i portoni sono stati aperti attivando l’allarme.