Dom 24 Ott 2021

spazio pubblicitario disponibile

HomeSportCalcioGiuseppe Caso: “Buona sintonia con i...

Giuseppe Caso: “Buona sintonia con i compagni. Contento della società e della tifoseria”

Nella giornata di oggi Giuseppe Caso si è raccontato ai microfoni del canale ufficiale del Cosenza calcio rispondendo alle domande di alcuni giornalisti.

Un’analisi personale e di squadra che parte dal suo arrivo a Cosenza. Un impatto decisamente positivo per la seconda punta rossoblù che si è detta contenta per l’ambiente trovato (società e tifoseria) e della buona sintonia trovata con i compagni. Quello che si è visto subito funzionare è il tandem che forma con Gori; i due, infatti, si conoscono da tempo e ne hanno dato dimostrazione in questo avvio di campionato. Certo è, per Caso, che l’intesa si sta costruendo giorno per giorno anche con gli altri compagni grazie anche al lavoro di Zaffaroni.

Il lavoro del tecnico Zaffaroni

Proprio sul tecnico bisogna fermarsi un momento. L’atteggiamento mostrato in questa prima parte di competizione sembra cominciare a dare i frutti in casa Cosenza. Le scelte tattiche sembrano essere in perfetta linea con le qualità dei giocatori a disposizione (lo stesso Caso – che si ispira a Tevez – rimarca come il modulo utilizzato sia giusto per lui e, pensiamo, anche per i suoi compagni), mentre dal punto di vista psicologico (elemento fondamentale per Zaffaroni) il lavoro sembra proseguire senza grandi difficoltà. Quello che è emerso dalle prime uscite, infatti, è un gruppo compatto e affiatato che sembra poter avere ancora margini di miglioramento sotto l’aspetto sia di squadra che dei singoli calciatori.

Anche Giuseppe Caso sembra essere in accordo con il pensiero del mister confermando quanto ancora si possa migliorare – anche sotto il punto di vista personale – per raggiungere gli obbiettivi. Sicuramente è ancora presto per poter fare dei conti e servirà ogni giorno utile (“domenica dopo domenica”) per riempire le voci del bilancio finale rossoblù.

Cosenza piazza importante

Nelle ultime battute dell’intervista, Caso sottolinea come ci sia grande voglia di far bene dal punto di vista personale per dare un apporto concreto alla squadra, rimarcando anche l’importanza di una piazza come Cosenza da dove sono passati tanti giovani che hanno, poi, trovato soddisfazioni professionali nel mondo del calcio. Strada che anche Caso spera di percorrere partendo proprio dalla riva del Crati.