Dom 23 Gen 2022
spot_img
HomeAttualitàAumentano i contagi a Fuscaldo, scattano...

Aumentano i contagi a Fuscaldo, scattano misure e divieti

Freno alla movida di Fuscaldo. Il sindaco, Giacomo Middea, ha infatti firmato un’ordinanza con la quale dispone il divieto di vendere e somministrare alcolici o superalcolici dopo le 22,30; ma anche di “sostare in piedi per consumare o bivaccare nei pressi di attività commerciali (bar e ristoranti) e ricreative, eccezion fatta per gli avventori in fila che siano in attesa di ingresso nel locale, adeguatamente distanziati e con l’utilizzo dei mezzi di protezione”. Stop inoltre al mercato settimanale “e ogni altro tipo di fiera e/o attività similari”.

Divieto di sosta e di assembramenti dopo le 20.30 “nei pressi di Piazzetta Padre Pio, Piazzetta del Pescatore, Piazzetta San Francesco e Piazza Marconi”. E non solo, perché per fermare i casi di Covid-19, il sindaco ha invitato i cittadini risultati positivi ai test “fai da te” delle farmacie di segnalarsi all’Asp di Cosenza e al Comune.

Tuttavia i divieti non finiscono qui, visto che il sindaco ha deciso di mettere divieti anche alla macellazione del maiale. Questa “dovrà avvenire presso il mattatoio sito in località Maddalena o, ove ciò non fosse possibile, in luoghi all’aperto, ed è consentita la sola presenza dei familiari conviventi e/o massimo 2 persone estranee munite di mascherina e mantenendo il distanziamento previsto dalla normativa vigente”. Stop dunque alle feste.