Mer 26 Gen 2022
spot_img
HomeCulturaCinemaSuccesso per “Libero di volare” film...

Successo per “Libero di volare” film made in Calabria

Si può definire made in Calabria “Libero di volare”: il lungometraggio è stato realizzato, infatti, in Calabria dal regista Fabio Mancuso, originario di Isola Capo Rizzuto.

Il film è attualmente tra i più venduti su Google Play ed ufficialmente in corsa ai David di Donatello 2022. Distribuito da Evoque Art House e, presto, anche in distribuzione su Amazon Prime in pochi giorni dal lancio sulla piattaforma digitale ha già riscosso grande successo.

Con “Libero di volare” il regista Mancuso, ha voluto raccontare la storia dei veleni che, silenziosi, si muovono incontrollati sotto la terra che calpestiamo ogni giorno e che, con i loro fumi, mietono continuamente vittime.

Il film descrive la vita tumultuosa di Dario un giovane ragazzo calabrese, che lotta con tutto se stesso, contro il sistema corrotto e che si troverà anche a dover combattere contro il cancro. Un mix di emozioni sapientemente concentrati in un’unica pellicola.

Un film dai contenuti forti ma chi si apre anche alla speranza di un nuovo futuro per la città e per i suoi giovani. Così come giovani sono il regista e i protagonisti principali ai quali si affiancano altri attori  di grande esperienza come Franco Neri, Gianni Ciardo, Rino Rodio e Paolo Marra.