Sab 22 Gen 2022
spot_img
HomeCostume & SocietàL'affascinante "borgo fantasma" dove trascorrere ore...

L’affascinante “borgo fantasma” dove trascorrere ore di pace e romanticismo

Torniamo a descrivere una delle tante bellezze calabresi. Fuori dalle rotte ufficiali, dai grandi centri folcloristici, c’è una rete di luoghi per nulla turistici ma molto affascinanti: uno di essi fa parte dei cosiddetti paesi fantasmaborghi abbandonati per viarie cause: per colpa di calamità naturali, per bassa natalità o perché gli abitanti hanno preferito ad un certo punto trasferirsi altrove, lasciandosi alle spalle quello che resta del passato.

Oggi puntiamo la nostra attenzione su Pentedattilo una frazione di Melito Porto Salvo in provincia di Reggio Calabria, un borgo disabitato ancora perfettamente conservato che è capace di regalare intense emozioni per la sua atmosfera surreale e per la quiete che vi regna.

Pentedattilo si estende ai piedi di una roccia e il suo nome significa cinque dita, in riferimento alla particolare forma di tale roccia che ricorda una mano. Il paesino ha antichissime origini greco-romane e l’altra sua caratteristica è quella di essere, ormai dal 1971, un paese fantasma. Pentedattilo è infatti stato dichiarato inabitabile. Il terremoto del 1908 ne minò la solidità e negli anni Sessanta ed un decreto di sgombero constrinse tutti gli abitanti a spostarsi un chilometro a valle, abbandonando il vecchio paesello.

Addentrandosi tra le vie del borgo fantasma, alla scoperta dei suoi edifici, delle sue chiese e delle sue piazze, si ha la suggestiva impressione di essere catapultati in un mondo parallelo lontanissimo dai suoni e dai rumori delle città a cui si è abituati. Inevitabilmente, ci si ritrova a osservare finestre vuote attraverso cui si scorgono, ancora, i segni della vita un tempo presente in quelle case e ci si sofferma a spiare nei cortili dove scorrazzavano bambini e animali da fattoria provando a immaginarne visi e voci. Tuttavia negli ultimi anni, grazie al contributo e al lavoro di diversi enti e associazioni, stanno risorgendo piccole attività di artigianato locale che fanno rivivere il borgo. Dunque, Pentedattilo diventa una meta ideale da visitare, per trascorrere una giornata ad alto tasso di fascino e romanticismo, lontano da tutti i pensieri!

F.B.