Gio 11 Ago 2022
spot_img
HomeCronacaFrana minaccia abitazioni nel Vibonese, attività...

Frana minaccia abitazioni nel Vibonese, attività chiuse e famiglie evacuate

Sono ore concitate a San Calogero, nel Vibonese, dove una frana formatasi in località Lirda nel 2018 ha ripreso a muoversi minacciando attività commerciali e case.

Si tratterebbe, nello specifico, di un versante differente dal precedente ma comunque collegato a quello principale. Un negozio è stato transennato e chiuso e una famiglia è stata evacuata per precauzione dalla propria abitazione a causa del cedimento di parte di una piazza nelle immediate vicinanze.

Ieri sera è stata convocata al Municipio una riunione operativa del Coc (Centro operativo comunale) alla presenza del sindaco Giuseppe Maruca, del presidente del Consiglio comunale, Paolo Paglianiti, dei tecnici comunali, di Carabinieri e Vigili del Fuoco. Sul posto presenti il Gruppo Augustus della Protezione civile di Vibo Valentia e altri gruppi del territorio per visionare lo stato dei luoghi e perimetrare la zona soggetta al crollo.

È stata ovviamente la Prefettura di Vibo che sta monitorando costantemente la situazione che appare particolarmente seria. Nello stesso Ufficio territoriale del Governo è prevista nelle prossime ore la convocazione di un tavolo tecnico.