Ven 27 Mag 2022
spot_img
HomeCulturaCinemaLa Calabria diventa un set per...

La Calabria diventa un set per le riprese del film ”La festa del ritorno”

Diventerà un film ‘La festa del ritorno’ di Carmine Abate. Lo scrittore, vincitore del Premio Campiello 2012 con ‘La collina del vento’, sul suo profilo Facebook annuncia che si tratta di un racconto di formazione e preziosa testimonianza sulla nostra emigrazione.

La produzione cinematografica vede un padre e un figlio raccontarsi attorno al grande fuoco di Natale.

Le riprese che saranno girate tra Crotone e la Francia cominceranno domani 6 maggio e proseguiranno il 14, il 18 e il 19 maggio per la regia di Lorenzo Adorisio.

Si tratta di una coproduzione Italo francese tra Alba Produzioni e Cine Sud promotion. Il film si avvale del supporto della Film commission Calabria e del fondo Mic.

Ambientato negli anni 70  nell’inedita cornice di una comunità arbëresh (gli albanesi d’Italia) in un piccolo paese immerso tra le colline della Calabria Ionica, Marco, un ragazzo di tredici anni, si trova a dover gestire una complicata situazione familiare. Per caso scopre che la sorella Elisa, studentessa universitaria a Cosenza, ha una reazione con un uomo sposato molto più vecchio di lei.