Dom 29 Mag 2022
spot_img
HomeEconomiaEconomia e LavoroLa Statale 106 diventa una priorità...

La Statale 106 diventa una priorità per il governo: l’opera inserita nel Def

La strada statale 106 entra nelle priorità del Governo Draghi: la notizia è stata resa nota da Il Sole 24 Ore.

Secondo quanto riporta l’autorevole testata, la 106 è stata inserita nell’allegato del Documento di Economia e Finanza (Def) Infrastrutture: sono previsti «3 miliardi per finire l’opera, includendo il completamento della tratta Catanzaro-Crotone (1,8 miliardi) e l’avvio della tratta Crotone-Sibari e del collegamento fino a Reggio Calabria».

La statale Jonica è stata definita un’opera «simbolo della riscossa del Mezzogiorno», rispetto alla linea ferroviaria Salerno-Reggio Calabria – «creatura prediletta del Pnrr e del Pnc», in quanto «più stabile» per «tragitto e progettazione».

Il governatore Roberto Occhiuto reagisce con soddisfazione alla notizia: «Stiamo lavorando, insieme all’assessore Mauro Dolce, affinché la Strada Statale Jonica possa finalmente diventare una priorità nazionale. E lo stiamo facendo coinvolgendo il Consiglio regionale, i sindacali locali e nazionali, il ministro Giovannini, e l’esecutivo Draghi, con il quale abbiamo da mesi un’interlocuzione stabile e proficua.

Non chiediamo solo qualche risorsa in più, ma un segnale chiaro per cambiare la storia di un intero territorio. In questi giorni a Roma si sta mettendo a punto un documento che orienterà la strategia e gli investimenti che Palazzo Chigi vorrà perseguire per i prossimi anni. Noi ce la stiamo mettendo tutta, tramite la nostra azione di governo vogliamo consentire la riscossa ad una Regione che ha fame di opportunità. Avanti!».