Sab 28 Mag 2022
spot_img
HomeCostume & SocietàAmbienteIl bosco dove vivere al meglio...

Il bosco dove vivere al meglio la primavera è in Calabria, ritenuto unico al mondo

Se amate le escursioni e le rigeneranti passeggiate nel cuore della natura, i boschi in primavera sono la destinazione perfetta per voi.

La Calabria è custode di un ricco patrimonio boschivo da vivere e amare: uno dei polmoni verdi italiani da non perdere è, infatti, racchiuso nel cuore del Parco Nazionale della Sila.

Il bosco fa parte della Rete Mondiale dei siti di eccellenza UNESCO ed è ritenuto unico al mondo per varietà e tipicità di flora e fauna. Un tesoro naturalistico disegnato da faggete e pinete dove l’assoluto protagonista è il Pino Laricio (conosciuto come Pino Nero Calabro) con un diametro di circa 2 metri e altezze che possono superare i 45 metri. Al di là delle dimensioni delle piante (da qui il loro nome), questo sito assume grande importanza anche dal punto di vista storico.

La Riserva dei Giganti della Sila, in provincia di Cosenza, all’interno del meraviglioso e vasto Parco Nazionale della Sila, ad una quota media di 1420 metri, rappresenta la straordinaria eredità di quello che fu il bosco originario e che un tempo copriva l’intero Altopiano silano.