Sab 28 Mag 2022
spot_img
HomeCostume & SocietàCultura"L'Italia ripudia la guerra", Rosy Bindi...

“L’Italia ripudia la guerra”, Rosy Bindi domani al Liceo Telesio di Cosenza

“L’italia ripudia la guerra: Giuseppe Dossetti e la pace” questo il titolo del Convegno che si terrà domani, martedì 10 maggio, alle ore 10 presso l’Auditorium ‘Guarasci’ del Liceo Classico ‘Telesio’ di Cosenza e che vedrà l’intervento di Rosy Bindi, già parlamentare, Ministro della sanità e Ministro per le politiche per la famiglia nonché presidente della Commissione parlamentare antimafia.

L’evento si inserisce nel Giubileo Dossettiano, a 25 anni dalla sua morte, arrivato alla sua quinta giornata di studio, voluto e promosso dalla Parrocchia Santa Maria Maddalena in Bonifati unitamente al suo Parroco Don Guido Quintieri e al Vescovo S.E Mons Leonardo Bonanno, Vescovo di San Marco Argentano-Scalea.

Un intero anno dedicato alla figura di don Giuseppe Dossetti. Gli appuntamenti sono stati vari a partire dal 15 Dicembre, con gli interventi di personalità come l’Arcivescovo di Palermo S.E. Mons. Corrado Lorefice grande studioso di don Dossetti; don Fiorino Imperio; il professore Enrico Galavotti docente di storia presso  dell’università degli studi ” G. d’Annunzio” di Chieti-Pescara; S.E. Mons Pietro Maria Fragnelli Vescovo di Trapani; Avv. Cesare Paradiso.

All’importante momento di studi porteranno i loro saluti, il Dirigente dell’ATP di Cosenza, Loredana Giannicola, S.E Mons Leonardo Bonanno e i dirigenti scolastici Antonio Iaconianni ed Andrea Codispoti. I lavori verranno introdotti da Don Guido Quintieri e moderati da Leonardo Spataro, docente del Liceo. Gli interventi saranno lasciati, oltre a Rosy Bindi, anche a Fra Paolo Barabino.

Il Dirigente, ing. Antonio Iaconianni, ha dichiarato ai giornalisti: «Ringrazio Don Guido Quintieri che ha pensato alla nostra scuola come sede di un evento tanto importante, è per noi un onore avere l’onorevole Bindi ospite nella nostra scuola. Mai tema fu tanto attuale – ha continuato Iaconianni – come quello che affronteremo e sono certo che i nostri studenti avranno tanto da apprendere da una personalità che tanto si è spesa a servizio delle istituzioni nel nostro Paese.

Un grazie particolare ai nostri docenti Silvana Gallucci e Leonardo Spataro che ogni giorno organizzano per il nostro Liceo e per la nostra città eventi di qualità e dal grande valore formativo per i giovani. Ricordare Dossetti – ha concluso il Preside – è per noi tutti un dovere ed un monito per promuovere cammini di pace nel nostro mondo!»