Mer 25 Mag 2022
spot_img
HomeSportFinale Coppa Italia, anche in Calabria...

Finale Coppa Italia, anche in Calabria è “Festa Inter”

Atmosfera da grandi occasioni anche in Calabria prima della Coppa Italia. In tantissimi ieri sera riuniti per assistere insieme alla partita, una finale degna di un derby d’Italia.

Vince l’Inter 4-2 ai supplementari: per i nerazzurri è l’ottava Coppa Italia. Non la vincevano dal 2011, da quando in panchina c’era Leonardo. La Juventus si arrende soltanto dopo 120’: non può nulla contro un maestoso Perisic, che firma la doppietta decisiva e regala il terzo trofeo a Suning, il secondo della gestione di Simone Inzaghi. C’è tutto in questo match: la tenacia dell’Inter, l’orgoglio della Juventus. A sbloccare il risultato ci pensa Barella.

Servono sette minuti al centrocampista per indirizzare in rete un tiro a giro che si infila, imparabile, alle spalle di Perin. Ed è subito festa nerazzurra in questo ultimo atto, a quattro mesi dalla Supercoppa Italiana vinta a San Siro sempre contro la squadra di Massimiliano Allegri (2-1 il 12 gennaio a San Siro).

Uno schiaffo in pieno volto per la Juventus, che si sveglia soltanto a metà primo tempo, con Vlahovic che va al tiro, ma si vede negare il gol da una clamorosa parata di Handanovic.

Dopo il triplice fischio dell’arbitro Valeri all’Olimpico di Roma esplode la gioia dei tifosi nerazzurri calabresi, scatenati in cori e brindisi dopo la vittoria ai supplementari sulla Juventus.