Ven 9 Dic 2022
spot_img
HomeAttualitàEstate 2022, in arrivo stangata su...

Estate 2022, in arrivo stangata su spiagge: +10% per ombrelloni e servizi

È in arrivo una stangata sulle spiagge italiane. Lo afferma il Codacons, che denuncia come il caro-bollette e l’inflazione alle stelle renderanno quest’anno il mare particolarmente “salato”.

Dal primo maggio, ha preso il via la stagione estiva 2022. Codacons e Federconsumatori registrano un rialzo delle tariffe relative ai servizi balneari del 4/5% con punte del +10% in più rispetto al 2021. Nello specifico, aumentano i prezzi di sdraio e ombrelloni soprattutto per quanto riguarda abbonamenti mensili o affitti giornalieri

Dai dati registrati da Codacons e Federconsumatori, sembrerebbe che siano previsti alcuni aumenti per quanto riguarda voli nazionali (del 15,2%), caffè, gelati e bar e visite al museo (del 7,2%).

Anche il prezzo degli ombrelloni e dei lettini in spiaggia è in aumento, per l’esattezza del 13% in più per quanto riguarda gli abbonamenti mensili o giornalieri. Per quelli annuali, invece, sembra essere prevista una diminuzione generale rispetto al 2021.

Considerata la spesa per trasporti (carburante), affitto di 1 ombrellone e 2 lettini, consumazioni (panini, acqua, gelati, caffè), parcheggio, una famiglia spende quest’anno mediamente 97 euro per una giornata al mare, con un aggravio medio del +12% sul 2021.