Sab 2 Lug 2022
spot_img
HomeAttualitàColonnine per auto elettriche: pochissime in...

Colonnine per auto elettriche: pochissime in Calabria. Delusi i turisti

Nonostante l’adozione di auto elettriche è aumentata significativamente anche in Calabria, come nel resto del Paese, nella nostra regione, nonostante si pubblicizzi il contrario, le infrastrutture di ricarica sono insufficienti, quasi inesistenti.

Eppure, siamo ormai nella bella stagione, turisti e vacanzieri, almeno si spera, invaderanno le nostre bellissime cittadine. In tanti arriveranno in auto, molti con vetture elettriche, ma si troveranno a fare i conti con pochissimi punti di ricarica anche nelle mete più gettonate, come Tropea. Un vero peccato, perché sono anche questi i servizi essenziali che aggiungono ulteriore appeal e valore ai luoghi.

Insomma, in Calabria la strada per realizzare i piani del Governo è lunga e difficile, come dimostra la Pec – denuncia inviata proprio al comune di Tropea nei giorni scorsi, che vi proponiamo qui sotto, alla quale non è seguita nessuna risposta esauriente.

“Al Sig. Sindaco

Salve Sindaco, siamo ormai alle porte della stagione estiva, chi scrive non è altro che un cittadino calabrese, fiero di esserlo ma, probabilmente ha fatto l’errore ben da oltre 18 mesi di avere acquistato un’auto totalmente elettrica.

Già mi pare in Aprile 2021 lessi un articolo dove lei attestava di aver fatto istallare ben 6 colonnine SuperVeloci per le auto EV e garantiva per Giugno la messa in funzione di almeno 2 di questi, evito di ricordarle il finale di questa storia. Pur vivendo a Cosenza io e tutta la mia famiglia amiamo le Vs spiagge, ma, per i km esistenti abbiamo serie difficoltà che può immaginare, da circa due anni faccio parte di gruppi (nazionali ed oltre) di gente che come me ha scelto l’elettrico, mi chiedono se nelle Vs zone, e mi riferisco prevalentemente a Tropea, esistono soluzioni di ricarica (ovviamente veloci) e con grande rammarico devo al massimo consigliare una mia forzata soluzione, ovvero, cercare un villaggio chiedendo prima di poter utilizzare una presa “semplice” metabolizzando che l’utilizzo dell’auto è molto ridotto in quanto trattasi di cariche molto ma molto lente, da questo si deduce che nemmeno le strutture sono organizzate con colonnine private. Per concludere devo aggiungere (a loro) che le EV a Tropea sono calcolate come le termiche, quindi non hanno parcheggio gratuito nelle strisce blu e non possono entrare nelle ZTL. Non Le pare troppo distante dal resto del mondo la Vs politica per l’ambiente? Se vorrà rispondere Le sarò grato, almeno saprò cosa dire a chi mi chiederà se possono venire nel Vs Paradiso chiamato Tropea. Distinti saluti.”

Molto dettagliata ed esaustiva la risposta: