Sab 1 Ott 2022
spot_img
HomeSportCalcioSpal - Reggina 1-3. Comincia con...

Spal – Reggina 1-3. Comincia con i tre punti il campionato degli amaranto

SPAL – Reggina 1-3

Filippo Inzaghi conferma quasi tutti gli uomini scelti a Genova, l’unico cambio è in porta: c’è Colombi anziché Ravaglia.

Prima frazione di gara quasi tutta amaranto con la SPAL che va in difficolta quando i calabresi attaccano. Sin dai primi di gioco gli ospiti si rendono pericolosi con Ricci che ha l’occasione per aprire le marcature ma la conclusione termina alta. A metà primo tempo arriva l’occasione migliore della partita con Rivas che sfrutta bene l’assist di Pierozzi, solo il palo impedisce agli amaranto di portarsi in vantaggio.

Gol Reggina

Nelle ultime battute della prima frazione di gara ci credono i ragazzi di Inzaghi che riescono a rientrare negli spogliatoi in vantaggio grazie alla rete di Crisetig: palla in mezzo, respinge la difesa ma il centrocampista amaranto si fa trovare pronto con una conclusione dal limite dell’area che vale lo 0-1.

Secondo tempo

Comincia nel migliore dei modi la ripresa per gli amaranto che raddoppiano dopo solo cinque minuti. Presa in contropiede la difesa della SPAL dall’inserimento di Rivas, imbeccato da Cionek, bravo nel controllo e nel servire Menez che deve solo appoggiare in rete per lo 0-2.

Ottima Reggina che riesce a mettere a segno anche il terzo gol chiudendo, di fatto, la pratica SPAL. Canotto accellera sulla corsia destra prima di servire dall’altra parte il compagno di squadra Rivas che, dopo l’assist, si inserisce anche nel tabellino dei marcatori.

Cresce negli ultimi 20’ di gioco la formazione di casa che, ora, trova più spazi per manovrare. Al 75’ ci prova Tunjov al volo senza trovare lo specchio della porta, pochi minuti dopo è La Mantia che prova la conclusione riuscendo a superare Colombi. Spal che accorcia le distanze ma non basta, la Reggina comincia il campionato con tre punti.


SPAL (4-3-1-2): Alfonso; Dickmann, Arena, Meccariello, Celia; Maistro, Viviani, Zanellato; Mancosu; La Mantia, Moncini

Panchina: Thiam, Almici, Dalle Mura, Peda, Tripaldelli, Varnier, Finotto, Murgia, Prati, Tunjov, Rabbi, Rauti

Allenatore: Roberto Venturato

Reggina (4-3-3): Colombi; Pierozzi, Cionek, Gagliolo, Giraudo; Fabbian, Crisetig, Liotti; Ricci, Ménez, Rivas

Panchina: Aglietti, Ravaglia, Di Chiara, Dutu, Loiacono, Situm, Agostinelli, Lombardi, Canotto, Cicerelli, Gori, Santander

Allenatore: Filippo Inzaghi

Arbitro: Sig. Daniele Perenzoni di Rovereto

Assistenti: Sig. Francesco Fiore di Barletta e Sig. Federico Fontani di Siena

IV Uomo: Sig. Marco Emmanuele di Pisa

VAR: Sig. Federico La Penna di Roma 1 e Sig. Alessio Tolfo di Pordenone (aVAR)

Marcatori: Crisetig (RGI); Menez (RGI); Rivas (RGI)

Sostituzioni: Loiacono per Pierozzi (RGI); Lombardi per Fabbian (RGI); Canotto per Ricci (RGI); Gori per Menez (RGI); Cicerelli per Rivas (RGI); Finotto per Moncini (SPA); Tunjov per Viviani (SPA); Rabbi per Maistro (SPA); Murgia per Mancosu (SPA);

Ammoniti: Fabbian (RGI); Pierozzi (RGI); Viviani (SPA); Dickmann (SPA);

Espulsi:

Recupero: 4’ p.t.; 5’ s.t.