Lun 15 Lug 2024
spot_img
HomeCostume & SocietàSan Pietro in Guarano, moda e...

San Pietro in Guarano, moda e gioielli

A San Pietro in Guarano, nella splendida location del sagrato della chiesa Santa Maria in Gerusalemme, è stata realizzata, a cura di Gianfranco Ventura e Francesca Bruno, una fantastica manifestazione che ha visto la sfilata degli abiti di Anna Maria Coscarello Creation e dei gioielli di Sandro Prandina.

“Anna Maria Coscarello, astro nascente della moda cosentina, è una creativa ecclettica perché ha iniziato a dipingere contenuti astratti ricchi di colore in piena pandemia quando lo stato d’animo delle persone aveva assunto una connotazione pessimistica. I colori dei suoi dipinti, invece, sono un motivo di speranza verso scenari più rosei”, si legge in una nota.

L’artista ha partecipato anche alla mostra, allestita con molta cura, presentando questi dipinti, molto ammirati dai presenti. La sua verve artistica non si è fossilizzata ma ha trasferito i colori meravigliosi nelle stoffe pregiate di abiti di pregevole fattura che hanno visto il trionfo in una sfilata di splendide modelle e in una location di forte impatto spirituale e artistico.

La stilista ha presentato i suoi modelli ormai ammirati e apprezzati anche se la sua umiltà fa intendere che la sua creatività avrà percorsi sempre più ricchi di nuove iniziative artistiche. La sfilata è stata arricchita dalla presentazione della nuova creazione dei gioielli dell’orafo Sandro Prandina.

L’orafo ha realizzato splendidi gioielli regalando l’affascinante sensazione che l’oro ha sempre prodotto nella nell’universo femminile. La manifestazione ha avuto un grande successo grazie al connubio della sfilata dei fantastici modelli di Anna Maria Coscarello, la presentazione dei fantastici gioielli e all’animazione dei musicisti de “Sul tempo che va”.