Sab 24 Set 2022
spot_img
HomeSportPallavoloVolley, l'Italia batte la Polonia ed...

Volley, l’Italia batte la Polonia ed è campione del mondo: il calabrese Daniele Lavia protagonista

Notte da sogno per gli azzurri del volley: con i parziali di 22-25, 25-21, 25-18, 25-20 battono i padroni di casa della Polonia e conquistano il quarto Mondiale nella storia del volley italiano dopo i tre consecutivi dal 1990 al 1998.

Un match esaltante dove ogni singolo atleta di questo straordinario gruppo ha saputo dare il proprio imprescindibile contributo.

Lacrime amare per l’arena di Katowice dove si infrange per i polacchi il sogno del terzo mondiale consecutivo.

Tra gli azzurri che stasera hanno conquistato il titolo iridato c’è anche il calabrese Daniele Lavia, tra i principali protagonisti della trionfale cavalcata

Il messaggio di Occhiuto

«Che bella l’Italia della pallavolo sul tetto del mondo. Che impresa straordinaria dei nostri ragazzi. E tra i maggiori protagonisti di questo successo il calabrese Daniele Lavia, orgoglio di una intera Regione. Una serata storica per lo sport italiano». Lo scrive su Twitter Roberto Occhiuto, presidente della Regione Calabria.