Sab 24 Set 2022
spot_img
HomeTurismoValorizzare il Pollino: in arrivo giornalisti,...

Valorizzare il Pollino: in arrivo giornalisti, blogger e influencer internazionali

Valorizzare il Pollino, le aziende turistico ricettive e ristorative che insistono nell’area, presentarsi al mondo della comunicazione e dei buyer di settore come luogo da visitare, scegliere per le vacanze, promuovere nei pacchetti turistici nazionali e internazionali.

Il Parco più grande d’Europa a cavallo tra Calabria e Basilicata si rilancia nel mondo del turismo sostenibile ed esperienziale attraverso un progetto pilota di promozione turistica che interesserà l’area protetta. Si chiama “Pollino 2022” l’educational tour che nel mese di ottobre interesserà anche il comune di Mormanno e porterà sul territorio 25 tra buyers nazionali e internazionali, nonché alcuni rappresentanti della stampa, blogger, influencer che saranno ospitati nell’area del Pollino dal 7 al 10 ottobre.

«L’obiettivo – spiega il sindaco di Mormanno, Paolo Pappaterra invitando le aziende del territorio a partecipare – è quello di aumentare la competitività e la fruizione dei servizi turistici, ottimizzare l’immagine dell’area del Pollino calabrese e, in generale, della Destinazione Calabria, in Italia e all’estero. Una occasione da non perdere e sulla quale puntiamo per rafforzare il brand Pollino e Mormanno in particolare, puntando a far diventare la nostra comunità un grande attrattore esperienziale all’interno del contesto naturalistico del Pollino». 

Le prime due giornate – spiega il consigliere con delega al turismo, Flavio De Barti – «saranno riservate alla scoperta dei territori del Pollino, presentazione di servizi ed esperienze, degustazioni. Giorno 9 ottobre sarà dedicato agli incontri B2B con gli operatori dell’area del Pollino, focalizzando l’attenzione sull’incontro tra la domanda e l’offerta. Puntiamo a presentare agli ospiti del tour le migliori strutture e i grandi professionisti del turismo, dell’accoglienza e della ristorazione, del mondo produttivo che insistono nell’area». 

Gli operatori economici iscritti al Registro delle Imprese operanti in ambito turistico, i consorzi turistici e le associazioni no profit di promozione turistica che svolgono la propria attività nella zona del Parco Nazionale del Pollino e intendono partecipare dovranno far pervenire la propria Domanda di Adesione all’indirizzo di posta elettronica, del Settore “Promozione ed attrattività dell’offerta turistica, turismo sostenibile e digitale, osservatorio sul turismo”, osservatorioturismo@pec.regione.calabria.it entro il 21 settembre 2022.