Mer 28 Set 2022
spot_img
HomeSanitàOspedale Cosenza: al Ps nuovo direttore,...

Ospedale Cosenza: al Ps nuovo direttore, aggiunti posti letto e velocizzata l’assegnazione ai reparti

E’ il dr Pietro Scrivano il nuovo Direttore della UOC Medicina Chirurgia Accettazione Emergenza dell’Annunziata di Cosenza.

La nomina è giunta al termine della procedura di avviso pubblico bandito  dalla Direzione Strategica ed espletato nei primi giorni di settembre.

Il dr Scrivano, in servizio all’Ao di Cosenza dal 1997, vanta un’esperienza più che ventennale nell’Urgenza-Emergenza. In passato ha svolto incarichi di alta specializzazione in “Gestione e trattamento delle insufficienze cardiorespiratorie”, “Gestione O.B.I.” e “Urgenze Cardiovascolari”. Ritorna  alla Medicina e Chirurgia Accettazione e Urgenza dopo un’esperienza alla Medicina Interna e alla Pneumologia.

Nella prima linea dell’hub di Cosenza cambiano anche le procedure di presa in carico dei pazienti e l’assegnazione ai reparti di cura. 

Da martedì è operativo il Fast Track ovvero la possibilità di trasferire il paziente direttamente nel reparto di competenza, al termine della valutazione dell’infermiere triagista. Un percorso veloce per quegli accessi che presentano patologie monospecialistiche minori e che non rivestono carattere di emergenza-urgenza che, proprio per queste caratteristiche, spesso permangono a lungo in Ps.

L’Ao Cosenza è la prima Azienda ad aver applicato la procedura operativa che nasce con l’obiettivo specifico di fornire una risposta assistenziale immediata alle urgenze degli utenti che si recano in PS per patologie di bassa complessità classificate con codici di rischio n° 4 (codice verde) e n° 5 (codice bianco). 

Nei mesi scorsi 37 operatori, tra infermieri e medici sono stati impegnati nella formazione e nella condivisione del Protocollo nazionale Fast Track approvato con DCA n° 93 del 18.08.2022 che definisce in maniera puntuale le procedure, i criteri e le specialistiche coinvolte: Otorinolaringoiatria, Oculistica, Ostetricia, Ortopedia, Pediatria, Urologia e Dermatologia. Un corso intensivo  – docenti il Direttore del Dipartimento Emergenza-Urgenza, Pino Pasqua, la dr.ssa Serena Pignatari   medico MCAE e formatrice Triage e la dr.ssa Eva De Rose formatrice Traige – che ha coinvolto i direttori della UU.OO.CC. coinvolte, dirigenti  medici e infermieri.

Aumentano anche gli spazi dedicati al Pronto Soccorso. Da martedì è operativo l’open space del futuro OBI che, nelle more dell’apertura dell’Osservazione Breve Intensiva, sarà utilizzato per accogliere i pazienti che sostano al PS, prima di essere trasferiti nei reparti di cura o dimessi. Ventuno posti letto in più e spazi completamente ristrutturati con layout moderno e funzionale che consente di migliorare il confort degli utenti ricoverati. 

“Il Pronto Soccorso è stato sin da subito al primo posto della mia Agenda – ha dichiarato il Commissario Straordinario, Gianfranco Filippelli – Dal mio insediamento  ci siamo impegnati, in questi mesi, a mettere a punto una strategia che potesse, nell’immediato risolvere i problemi più urgenti. Il nuovo Direttore, il Fast Track e i nuovi spazi logistici, ritengo possano sin da subito, far registrare un notevole miglioramento. Il nostro impegno non si ferma qua, ovviamente. Confidiamo con la procedura concorsuale in atto, di poter riempire il PS dell’Annunziata di nuovi medici e irrobustire le risorse umane anche di altri operatori sanitari – infermieri e OSS”.