Dom 4 Dic 2022
spot_img
HomeAttualitàCaldo anomalo al Sud, colpo di...

Caldo anomalo al Sud, colpo di coda dell’estate: massime fino a 30 gradi

La perturbazione numero 9 di settembre ha abbandonato l’Italia e alle sue spalle rimonta l’alta pressione di matrice sub-tropicale verso il Mediterraneo centro-occidentale, favorendo un generale miglioramento delle condizioni meteorologiche sul nostro Paese.

La prima settimana di ottobre, secondo Meteo.expert, sarà caratterizzata da tempo stabile e un clima diurno decisamente mite per il periodo. Le temperature pomeridiane si porteranno ovunque al di sopra della norma, con valori diffusamente intorno alla soglia dei 25 gradi.

Soltanto tra lunedì e martedì, una massa d’aria più fresca affluirà dai Balcani verso il Nord Italia, sul versante adriatico e verso il Sud determinando un temporaneo calo delle temperature che si porteranno su valori più contenuti e prossimi alla norma di inizio autunno.

Temperature massime in sensibile aumento nelle regioni centro-settentrionali e in Sardegna, in lieve calo all’estremo Sud. Caldo anomalo, con valori al di sopra della norma, per lo più compresi tra 22 e 28 gradi, ma con punte di 29-30 gradi su Sardegna e Sicilia.