Ven 9 Dic 2022
spot_img
HomeAttualitàSalute&BenessereA Rende il congresso regionale del'associazione...

A Rende il congresso regionale del’associazione medici endocrinologi

11 e 12 novembre prossimi, a Rende, ancora una volta i medici endocrinologi dell’Ame si ritroveranno nel congresso regionale per analizzare, discutere ed approfondire tematiche legate alla professione ed all’ambito sanitario.

“In questo mio mandato diverse sono le iniziative che ho intrapreso. Circa un anno fa il congresso sulla Tiroide ed ora questo di maggiore spessore, essendo un Regionale che si articolerà in due giorni e che rappresenta un punto di aggregazione e confronto di tutti i soci calabresi e non solo”, fa sapere il referente regionale Annalinda Indrieri. “A questo convegno afferiranno anche esperti da Roma, da Napoli, da Milano e da Londra. Quest’ultimo, nativo di Cosenza, torna sempre con piacere in terra calabra”, afferma la dottoressa Indrieri.

Il razionale scientifico:

Nella variegata offerta formativa e di aggiornamento, il Convegno Regionale di Endocrinologia mira ad avere un carattere tipicamente operativo. Lo scopo è quello di approfondire i temi dell’Endocrinologia e del Metabolismo attraverso le diverse sessioni che si susseguiranno nel corso delle due giornate, offrendo un taglio molto pratico. Si parte dall’approfondimento delle tematiche strettamente Endocrinologiche, come quelle tiroidee, surrenaliche ed  ipofisarie,  a quelle più strettamente metaboliche. Alla lettura magistrale sulla terapia dell’Osteoporosi, seguiranno gli argomenti di Endocrinologia pediatrica con riferimento al vissuto dell’epoca covid, e di fertilità, proponendo per quest’ultima una tavola rotonda con le figure che ruotano attorno alla gestione del percorso PMA. Altra sessione trattata sarà quella inerente alla sfera andrologica. La seconda giornata invece, sarà quella dedicata al Diabete con riferimento agli straordinari progressi avuti in campo terapeutico, “dal treat to benefit al treat to remission”, come avremo modo di ascoltare nella lettura magistrale. La seconda giornata sarà quella dedicata alla tecnologia, con la sua applicazione pure nella gravidanza; alla nutrizione, con tutto ciò che ruota attorno ad essa e ai dati della chirurgia metabolica, che saranno esposti durante la lettura magistrale. Chiuderà il convegno la relazione sulla psicologia della salute che ci illustrerà quali sono le tecniche di mindfulness per riuscire ad accettare la patologia diabetica.