Ven 2 Dic 2022
spot_img
HomeCronacaBar frequentato da pregiudicati, sospesa la...

Bar frequentato da pregiudicati, sospesa la licenza

Sospesa per 15 giorni la licenza ad un bar di Botricello (CZ). Il provvedimento, emesso dalla Questura di Catanzaro, eseguito dai carabinieri della locale Stazione.

Il locale, secondo l’accusa, si era trasformato in un centro di aggregazione per soggetti gravati da precedenti penali, al punto da costituire concreto pericolo per la tutela dell’ordine pubblico e la serenità dei residenti.

Questa la situazione fotografata dai carabinieri di Botricello che, dopo aver ascoltato le lamentele dei cittadini e dopo mesi di osservazione, hanno apposto i sigilli all’ingresso di un bar situato sulla strada principale del centro abitato. In particolare, 58 sono state le verifiche realizzate e verbalizzate dall’Arma di Botricello, per un totale di 134 identificazioni, riguardanti gli avventori del locale, il tutto nell’arco temporale dal 26 novembre 2019 al 24 settembre 2022.

Il titolare rischia comunque la revoca definitiva della licenza, qualora la situazione segnalata dai Carabinieri non dovesse migliorare.

Gli episodi accaduti nel bar, non da ultimo una violenta lite fra i clienti, sfociata nell’accoltellamento di uno di essi, oltre svariati illeciti accertati come l’installazione e attivazione di giochi proibiti, il rinvenimento di sostanze stupefacenti occultate all’interno dei locali ed il rinvenimento e sequestro di materiale pirotecnico illegalmente detenuto, riferiscono gli investigatori, per la loro gravità, hanno reso necessario il provvedimento emanato dal Questore.