Lun 28 Nov 2022
spot_img
HomeEconomiaEconomia e LavoroConsorzi bonifica, Bevacqua: «Si trovino risorse...

Consorzi bonifica, Bevacqua: «Si trovino risorse per pagare i lavoratori»

“L’assessore Gallo già nel 2020 di diceva convinto della necessità di rivedere la legge regionale che disciplina i Consorzi di bonifica. Dopo due anni, finalmente, affrontiamo il problema, ma con un convitato di pietra che sono i lavoratori che aspettano di essere pagati”.

Ad affermarlo è Domenico Bevacqua capogruppo del Pd in Consiglio regionale che così prosegue: “se non saldiamo i crediti con i dipendenti del Consorzio dell’alto jonio cosentino e degli altri Consorzi non riusciremo a fare nessuna riforma.

Serve eliminare questo stato di tensione e reperire le risorse per pagare le mensilità arretrate per poi affrontare la discussione sulla prospettiva dell’agricoltura in Calabria”.

“Abbiamo ricevuto una proposta libera e aperta alla quale vogliamo contribuire, ma c’è bisogno di un tavolo che coinvolga i sindacati e le associazione degli agricoltori. Con la pressione che abbiamo oggi in Consiglio regionale – dice ancora Bevacqua – è impossibile avviare una riforma seria che serva a dare risposte ai territori.

L’invito che facciamo all’assessore Gallo e al presidente del Consiglio è questo: troviamo le risorse e poi avviamo una riforma organica di sistema che richiede tempo, pazienza dedizione e capacità di avere una visione per il futuro dell’agricoltura calabrese”.