Gio 2 Feb 2023
spot_img
HomePoliticaAutonomia Differenziata: parte da Cosenza la...

Autonomia Differenziata: parte da Cosenza la raccolta firme per il No

L’Italia del Meridione (IdM) è pronta a dare battaglia contro quello che è un vero attacco al Sud e alla Costituzione italiana.

Il disegno di legge Calderoli, infatti, non è altro che il becero tentativo di aumentare ulteriormente i divari di un Paese nel quale a tutt’oggi non trovano applicazione i Livelli Essenziali delle Prestazioni.

Imperversa, invece, l’iniquo criterio della Spesa Storica, che è l’unico criterio di ripartizione delle risorse finanziarie e che cristallizza e certifica le attuali diseguaglianze fra le diverse aree del Paese, che viaggia, dunque, a velocità diverse dalle due estremità.

È assolutamente necessario informare e dare battaglia su queste tematiche, iniziando da un sano confronto con i cittadini.

Per tali ragioni, si invitano tutti i residenti  dell’area urbana e dell’hinterland cosentino a recarsi il giorno 7 Dicembre, dalle ore 16:00 alle ore 20:00, presso il nostro banchetto informativo che verrà allestito in Piazza XI settembre a Cosenza. Sarà un momento volto a condividere le ragioni per una proposta di legge di iniziativa popolare che modifichi gli art. 116 e 117 della Costituzione e dire definitivamente NO a chi vorrebbe perpetrare il cinico disegno di un Paese diviso, nel quale i diritti universali vengono calpestati a seconda delle latitudini geografiche.

Tutti i cittadini non residenti nei comuni indicati, potranno ricevere informazioni su come e dove firmare anche tramite SPID.

Così in un comunicato Italia del Meridione (IdM)