Ven 21 Giu 2024
spot_img
HomeCostume & SocietàParte il Treno della Magna Graecia,...

Parte il Treno della Magna Graecia, emozionante esperienza a bordo di splendide carrozze antiche

Il 4 maggio si svolgerà in Calabria l’evento principale della Giornata delle Ferrovie delle Meraviglie, la manifestazione ferroviaria nazionale organizzata annualmente dall’Alleanza della Mobilità Dolce AMODO, quest’anno in partenariato con Federazione Italiana Ferrovie Turistiche e Museali FIFTM, Ferrovie in Calabria APS, Fondazione FS Italiane e il patrocinio della Città Metropolitana di Reggio Calabria.

Partirà infatti da Reggio Calabria Centrale alla volta di Catanzaro Lido un treno speciale storico intitolato IL TRENO DELLA MAGNA GRÆCIA, con il materiale rotabile di Fondazione FS e l’organizzazione dell’Associazione Ferrovie in Calabria, membro di FIFTM, che percorrerà il tratto ionico, fermandosi nelle stazioni Melito PS, Bova Marina, Brancaleone, Locri, Monasterace, Badolato, Soverato. Si parte da Reggio Calabria Centrale alle 9.05 e si arriva a Catanzaro Lido alle 13.00 e si riparte alle 17.25 per arrivare a Reggio Calabria alle 21.30.

L’iniziativa di AMODO vuole richiamare l’attenzione dei decisori politici, dei media e dei cittadini sul valore del trasporto pubblico ferroviario, sia per il patrimonio culturale che le infrastrutture storiche testimoniano, sia come imprescindibile presidio di mobilità dolce, non inquinante, capace di unire i territori marginali e di portare benessere e sviluppo realmente sostenibile in tutte le aree del Belpaese.

“Sarà, come ogni anno, una festa per tutti i partecipanti, – dichiara Anna Donati, portavoce di AMODO – con i Sindaci dei centri toccati dal percorso del treno ad accogliere i turisti, per perorare la causa del trasporto ferroviario, contro le politiche di tagli al servizio pubblico, ma anche per far conoscere le eccellenze del territorio e promuovere il turismo sostenibile. La collaborazione preziosa dell’Associazione Ferrovie in Calabria, membro di FIFTM e quindi in modo indiretto di AMODO, assicurerà il miglior risultato possibile. Ringraziamo Fondazione FS per il materiale rotabile e RFI per aver consentito il transito del treno storico.”

“Siamo onorati – dichiara Roberto Galati, Presidente di Ferrovie in Calabria – di ospitare la Giornata delle Ferrovie delle Meraviglie in Calabria, il più importante evento nazionale dell’Alleanza per la Mobilità Dolce, che ancora una volta ringraziamo per aver coinvolto la nostra realtà associativa.  A un anno dal lancio del progetto “Viaggia in Treno e Scopri la Calabria” oltre 2000 utenti, tra turisti e scolaresche, hanno potuto vivere un’esperienza conoscitiva delle bellezze culturali, naturalistiche ed enogastronomiche partecipando ai treni turistici organizzati dall’Associazione, siano essi storici o regionali. Proprio l’utilizzo dei treni regionali per finalità turistiche, attraverso la proposizione di itinerari conoscitivi del territorio, ha riscosso un successo unico a livello nazionale.”

“Le importanti ricadute positive sul territorio del Progetto “Viaggia in Treno e Scopri la Calabria” – prosegue Galati – sono state inoltre colte da numerosissimi enti locali e su impulso dell’Associazione Ferrovie in Calabria è nato un inedito partenariato che coinvolge diversi Comuni che sostengono il progetto e coordinano le Associazioni presenti sul territorio che si occupano dell’accoglienza dei “turisti ferroviari” e dei diversi itinerari culturali, naturalistici, enogastronomici proposti in ogni iniziativa.

Un particolare ringraziamento per il sostegno alla nostra attività va alla Città Metropolitana di Reggio Calabria, quindi al suo Sindaco e Presidente Giuseppe Falcomatà ed al Consigliere con delega al Turismo, nonché Sindaco del Comune di Palmi, Giuseppe Ranuccio: sarà proprio la Città Metropolitana di Reggio Calabria, dalla quale partirà il Treno della Magna Graecia, ad ospitare il 3 maggio, anche un importante workshop dedicato al Turismo Ferroviario ed alla Mobilità Dolce.”

All’insegna del turismo esperienziale e della Mobilità Dolce sono stati ideati 5 itinerari che si diramano dalle stazioni di sosta del treno per offrire 5 escursioni che consentiranno il rientro dei turisti con il treno di ritorno.

Itinerario 1 Locri & Gerace – trekking urbano dedicato alla scoperta dei siti archeologici della Magna Grecia e dell’Antico Borgo di Gerace. 

Itinerario 2 Borgo di Stilo e l’Eremo di Monte Stella a Pazzano – escursione di trekking alla scoperta del suggestivo Eremo di Monte Stella, l’antico Borgo di Stilo con la centenaria basilica bizantina divenuta uno dei monumenti iconici della Calabria.

Itinerario 3 Borgo di Badolato – trekking urbano alla scoperta dei vicoli e dei caratteristici catoj del Borgo con mostra fotografica a Palazzo Gallelli, visite guidate a Chiesa Matrice, Chiesa dell’Immacolata, Corso Umberto I, Rione “Mancusu” e Rione “Jusuterra”. Badolato recentemente è stato annoverato tra i Borghi più belli d’Italia. 

Itinerario 4 Soverato e il cammino Coast to Coast in Bike – escursione in bicicletta con partenza dalla stazione di Soverato sul bellissimo percorso Coast to Coast che collega i due mari della Calabria. Un’esperienza unica attraversando i resti dell’antica ferrovia delle FCL Soverato – Chiaravalle, unendo all’escursione in bici la riscoperta delle “ferrovie abbandonate” tanto care ad AMODO. 

Itinerario 5 Magna Graecia e l’Antico sito di Scolacium – trekking archeologico con visita guidata al parco archeologico di Scolacium comprensivo di trasferimento in bus dalla stazione di Catanzaro Lido.

Prenotazioni del biglietto del treno speciale storico e degli itinerari turistici attraverso la piattaforma www.ferroviedellemeraviglie.it. Al pagamento tramite Carta di credito, anche prepagata o Paypal, verrà ricevuto un biglietto elettronico con QrCode e tutte le informazioni principali del viaggio.