Lun 4 Lug 2022
spot_img

Tag: beni

Parroco milionario: sequestro beni per 1,5 milioni al sacerdote e a due nipoti

Sono stati i finanzieri del Comando Provinciale di Crotone, coordinati dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Catanzaro, ad eseguire all’alba il decreto con il quale il Tribunale di Catanzaro – Ufficio Misure di...

Anche in Calabria le case confiscate ai clan ospiteranno i profughi ucraini

Una volta erano le case dei boss, ora ci vivranno madri ucraine assieme ai loro bambini fuggiti dalla guerra. Anche in Calabria, come nel resto del Paese, i beni confiscati alla criminalità organizzata...

Tir carico di beni di prima necessità dalla Calabria in Ucraina

Un vero e proprio Tir carico di beni di prima necessità destinato alla popolazione ucraina sotto assedio. È partito da Caloveto nei giorni scorsi e senza soste intermedie raggiungerà le zone di guerra....

A Corigliano–Rossano prosegue la raccolta di beni per l’Ucraina

Realizzare il desiderio di tanti di poter offrire il proprio sostegno e la propria vicinanza concreta alla popolazione Ucraina, attraverso il trasferimento di beni di prima necessità da destinare principalmente alle donne...

Attivato punto di raccolta di beni da mandare al popolo ucraino

Da domani, giovedì, 3 marzo, dalle ore 10 alle 12, sarà attivo negli uffici dell’assessorato alle Politiche sociali in via Fontana Vecchia a Catanzaro, il punto di raccolta di beni di prima...

Da Cosenza anche La terra di Piero si mobilita per inviare aiuti in Ucraina

Dalla pagina Facebook de La Terra di Piero Aiutiamo chi è più in difficoltà, ora più che mai. Entro il 4 marzo potete fornire quello che più vi viene possibile fra i beni...

Bene confiscato alle mafie diventa centro antiviolenza per donne e bambini

Contribuire a rafforzare i sentimenti di legalità. Restituire alla collettività i beni frutto di proventi da attività illecite. Fare, di questi, dei luoghi simbolo per educare, soprattutto le nuove generazioni, al concetto di...

’Ndrangheta, colpo alla cosca Pesce di Rosarno: confiscati beni per 2 milioni di euro

La Direzione Investigativa Antimafia, coordinata dal procuratore distrettuale di Reggio Calabria Giovanni Bombardieri, ha eseguito un provvedimento di confisca di beni emesso dal Tribunale nei confronti di un esponente di spicco della cosca Pesce, egemone...

Ultimi Articoli