Mer 17 Ago 2022
spot_img
HomeCronacaHashish, munizioni e soldi falsi in...

Hashish, munizioni e soldi falsi in casa, denunciata 80enne

Una perquisizione dall’esito inusuale, quella compiuta dalla polizia del Commissariato di Serra San Bruno, nel Vibonese. Fino a quando gli agenti hanno rinvento materiale esplodente illegale, banconote false e sostanze stupefacenti, tutto rientrava solo nell’illegalità, ma quando hanno scoperto che erano nella disponibilità di una signora 80enne, sono rimasti basiti. I poliziotti, coadiuvati dall’unità cinofila antiesplosivo, hanno rinvenuto sei banconote false, due cartucce per pistola calibro 7,65 e due petardi artigianali di genere vietato. Nel corso di un’ulteriore perquisizione presso un’altra abitazione di proprietà della stessa pensionata, in un sottotetto gli uomini delle forze dell’ordine hanno poi trovato uno zaino con all’interno 2,61 grammi di marijuana e 22 grammi di hashish, di cui una parte già confezionata in dosi, oltre a 43 cartucce dello stesso calibro delle prime e due ordigni artigianali ad alto potenziale, entrambi del peso di quasi mezzo chilo, affidati per il disinnesco ad una squadra artificieri della polizia. Nessun trattamento di favore per l’anziana signora, è subito scattata la denuncia.