Sab 28 Mag 2022
spot_img
HomeAttualitàSpettacoloGianni Testa. Non si ferma il...

Gianni Testa. Non si ferma il producer alla ricerca di nuovi talenti in tutta Italia

Proseguono le tante attività del noto producer cosentino Gianni Testa.

Il talent scout nostrano si divide in questi giorni fra televisione, casting e selezioni – sempre alla ricerca di nuovi talenti da scoprire e valorizzare – e l’attività didattica. Progetti, appuntamenti e tante soddisfazioni per il produttore dall’immagine inconsueta e i suoi artisti. Per quanto riguarda la tv si gode il successo di The Coach (prodotto dalla JTL Production e Antares Film), in onda ogni pomeriggio, da lunedì a sabato alle 19,00 su 7Gold, il primo talent show che mette al centro la figura e il ruolo del maestro, il coach appunto. Consolidato il successo di The Coach, Testa è stato recentemente impegnato anche con la nota kermesse musicale Summer Day Contest a Fondi, manifestazione organizzata e condotta dal produttore e autore Franco Iannizzi.

L’evento, affiliato ad Area Sanremo Tour, l’unico concorso che offre la possibilità di partecipare alla semifinale Nazionale di Area Sanremo 2018. Lo scorso 4 Agosto, davanti a oltre 5000 persone, a giudicare i 15 finalisti, una giuria di altissima qualità con Maurizio Caridi, presidente della Sinfonica di Sanremo, Michele Torpedine, produttore de Il Volo, Adriano Pennino, direttore d’orchestra, Nazzareno Nazziconi, organizzatore di Area Sanremo Tour, la cantante Lighea, e i discografici Enzo Longobardi e Danilo Ciotti.

Ospiti d’onore due big della canzone italiana Marco Masini e Cristiano Malgioglio. In più, altre attività: Gianni Testa è infatti reduce dall’impegno con il Festival Estivo – International Music Contest 2018.

Per quanto riguarda gli appuntamenti futuri, il prossimo 30 Settembre sarà protagonista al primo “Incontro discografico”, organizzato dalla casa discografica MM Line Production Records, incontro rivolto a tutti gli interpreti, cantautori, band e autori, che saranno a stretto contatto con produttori discografici, promoter, autori multiplatino delle più importanti major italiane. E poi ancora in arrivo importanti collaborazioni e produzioni di singoli per giovani artisti e ghiotte novità relative al metodo P.A.S.S. (Performer Arti Sceniche Valentina Spampinato – dal nome della sua ideatrice) che ha infatti dato vita al format “Coppa Italia”, presto anche in onda in tv con la conduzione di Fioretta Nari e Garrison, di cui Testa sarà giudice. «Sono molto soddisfatto – ha confidato Gianni Testa – perché si tratta di produzioni serie che mettono veramente al centro il talento e il merito».

 

Antonio Sergi