Mer 29 Set 2021

sibarinet

Home Economia Economia e Lavoro Rimanere in Calabria, si può!

Rimanere in Calabria, si può!

Rimanere in Calabria si può. Nel caso di specie, ritornare in Calabria si può. La Calabria può essere scelta come sede dei propri affari e dello sviluppo della propria personalità. La condizione è puntare al meglio.

Questo il ragionamento assunto da Daniele Rossi, classe 76, che decide di tornare in Calabria per vivere e lavorare, nonostante stesse studiando economia a Firenze. Tornare in Calabria si può, a condizione che si punti al meglio: Rossi torna a dirigere l’azienda di Famiglia, Caffè Guglielmo, ma non si culla sulla condizione ottimale in cui trova l’azienda: a contrario, si “sporca le mani”. Faticando in prima persona, per ingrandì ancor più la struttura aziendale.

Inizia così la sua sequele di viaggi intorno al mondo nei vari paesi produttori ed esportatori del caffè per assicurare il massimo per la miscela di famiglia. Contemporaneamente fonda la Calabria che rema, associazione dedita alla promozione delle realtà calabresi e delle potenzialità della nostra regione. Recentemente, ha pubblicato anche Un libro, Chicchi di viaggio, nel quale racconta le varie fasi del suo vissuto. Ad oggi è stato eletto Presidente della Camera di commercio di Catanzaro. Una storia che ricorda come si può realizzare una fiorente realtà anche in una terra amara come la Calabria