Sab 28 Mag 2022
spot_img
HomePoliticaDopo il successo ottenuto alla presentazione...

Dopo il successo ottenuto alla presentazione della sua candidatura, Principe sempre più fiducioso

Dopo il successo ottenuto lo scorso mercoledì alla presentazione della sua candidatura, Sandro Principe è più deciso che mai a tornare in campo, convinto soprattutto dalla platea intervenuta a sostegno della sua candidatura. Migliaia di persone, tra le quali spiccavano i nomi dell’onorevole Orlandino Greco e del consigliere regionale Aieta, braccio destro di Oliverio. L’ex sindaco di Rende, nonché sottosegretario di stato ed assessore regionale, si presenta alla città parlando per oltre un’ora del passato, del presente e del futuro. Un passato che lo ha visto protagonista con una città che ha profondamente cambiato aspetto nel corso degli anni, un presente che lo vede di nuovo candidato a sindaco per battere Marcello Manna e un futuro migliore che intende dare alla città. Durante il suo discorso Principe promette la realizzazione della città unica Cosenza-Rende-Castrolibero e ribadisce a gran voce: «Non possiamo accettare che la città di Rende continui a peggiorare. Siamo socialisti e riformisti che auspicano un futuro diverso. La nostra intenzione è tornare a cinque-sei anni fa, quando eravamo la Silicon Valley della Calabria, con un’università che cresceva in termini di qualità, mentre oggi ci sono rivolte sociali in tutti i settori. E poi dobbiamo ritornare a far splendere di luce propria come un tempo anche il Parco Robinson, polmone verde di Rende». Insomma le intenzioni sono positive, i progetti lungimiranti, un vulcano di idee ed un fine elaboratore di pensiero concretamente orientato verso il cambiamento positivo, ma il “vecchio” leader politico adesso dovrà fare i conti anche con le nuove leve, disposte anche loro a cambiare in meglio il volto di Rende