Gio 13 Mag 2021
Advertising
Home Costume & Società Cultura Sbarca anche in Calabria “L’Atelier KOINE'”

Sbarca anche in Calabria “L’Atelier KOINE’”

L’Atelier Koinè è un percorso che mira al contrasto della povertà educativa minorile. Iniziato con incontri sui territori, nelle scuole, con la “comunità educante”, a gennaio, ha esteso il suo bacino di lavoro. Aperti “Hub” ed “Atelier” negli istituti scolastici di Crotone, Mentana, Monterotondo, Fonte Nuova, Trapani e Terrasini. L’Atelier KOINE’, selezionato da “Impresa Sociale Con i Bambini” nell’ambito del Fondo a contrasto della povertà educativa minorile, è un progetto multiregionale che coinvolge Calabria, Lazio e Sicilia – ed ha come finalità l’accoglienza, la formazione e l’orientamento degli adolescenti, per prevenire la dispersione e l’abbandono scolastico, contrastare la povertà educativa e favorire la creazione di un concreto “Welfare Comunitario”. Un’idea subito accolta  positivamente da Gregorio Mungari Cotruzzolà e Fabio Riganello, della Cooperativa Agorà Kroton Onlus di Crotone, che in rappresentanza dei partner calabresi hanno partecipato al forum di Monterotondo dove si è discusso sull’organizzazione da adottare per portare avanti questo importante progetto. “Crotone è una città complessa e problematica che vive, ormai da anni, il triste primato della disoccupazione e il posizionamento, tra i primi posti, delle città più povere – ha detto Gregorio Mungari Cotruzzolà, presidente di “Agorà Kroton Onlus” – Questo progetto ci aiuta non solo ad intercettare i gangli vitali della nostra società, siano essi genitori, adulti, minori, riattivandoli e facendoli tornare ad essere attori attivi del territorio, ma anche a creare una rete nazionale capace di contaminarsi forgiando così nuove competenze”. Ed è proprio per divulgare le intenzioni di questa importante iniziativa che nella città pitagorica si svolgerà un incontro lunedì 29 Aprile, alle ore 11.00, nell’Aula Magna della Scuola Vittorio Alfieri