Mar 29 Nov 2022
spot_img
HomeCostume & SocietàCulturaI successi della confraternita della frittola...

I successi della confraternita della frittola calabrese “La Quadara”

Nella suggestiva sala degli antichi mestieri del museo civico di Rende, si è svolta sabato 27 aprile la cerimonia conclusiva delle attività 2018-2019 dell’associazione di promozione sociale Confraternita della frittola calabrese “La Quadara”. Durante la serata sono stati consegnati i premi per il concorso fotografico “Sapori e colori di Calabria” che ha visto la partecipazione di vari appassionati provenienti da tutta l’Italia. Il premio della giuria popolare ha visto premiata la foto spedita da Francesco De Rose da Cerisano, mentre la giuria degli esperti ha scelto la foto di Antonella Fiorillo di Roma. Lo svolgimanto della serata ha visto la proiezione dei risultati elaborati del progetto per le scuole elementari “Alla ricerca della ricetta perduta”. Insieme al nutrizionista Dott. Mario Sicilia sono stati analizzati gli stili alimentari dei nonni confrontati con quelli dei ragazzi di oggi. Con apposite domande inserite nelle interviste dei ragazzi di quinta ai loro nonni, l’associazione ha inteso scovare, studiare, registrare e salvare antiche pietanze e alimenti ormai non più utilizzati per conservarne la memoria. Questo è il motivo stesso per cui è nata la Confraternita. Per la cronaca il primo premio per il miglior primo piatto estratto dal menù dei nonni è andato ai ragazzi dell’istituto comprensivo Padula di Acri con il piatto “laganeddre con fagioli e finocchio selvatico”; il miglior secondo piatto è stato giudicato all’istituto comprensivo di Rende Centro con “nnuglia e scarola”; il miglior dolce la famosa “china” segnalata dai ragazzi dell’istituto di San Fili. Il Presidente Emilio Iantorno al termine della serata ha comunicato con soddisfazione che l’associazione è stata inserita nel registro regionale delle associazioni culturali, fondazioni e istituti culturali della Regione Calabria.