Processo “Eumenidi”: due assoluzioni ed una condanna

26
Pubblicità

Si è concluso con due assoluzioni ed una condanna il processo con il rito alternativo scaturito dall’inchiesta “Eumenidi”, relativa alla gestione della società aeroportuale di Lamezia. Nelle scorse udienze, il Pm Agostini ha chiesto la condanna di tutti e tre gli imputati, Paolo Mascaro, Francesco Buffone e Giuseppe Gatto, alla pena di 5 mesi e 10 giorni di reclusione.

I tre sono finiti a processo con l’ipotesi del reato di abuso d’ufficio. In particolare, all’ex sindaco Mascaro veniva contestato l’abuso d’ufficio per la nomina di Ionà come consigliere amministrativo della Sacal; a Gatto la nomina di Pierluigi Mancuso a direttore generale della Sacal e a Buffone per la vicenda relative a garanzia giovani. Oggi la sentenza del Gup di Lamezia Rossella Prignani.

Assolti l’ex sindaco di Lamezia Paolo Mascaro perché il fatto non sussiste e l’imprenditore di Catanzaro Giuseppe Gatto perché il fatto non costituisce reato. Condannato a 8 mesi Francesco Buffone dipendente Sacal.

Advertisement
Web Hosting