A Catanzaro ancora discariche a cielo aperto

10

Ennesima discarica abusiva a cielo aperto a Catanzaro. Quintali di spazzatura ammassati ai margini della strada che conduce a Magisano, in località Janò. Un’immagine, del capoluogo di regione, deplorevole alla quale ha posto rimedio la ditta incaricata dal comune per la bonifica e la raccolta di spazzatura. La Sieco, infatti, è riuscita a rimuovere tutti i rifiuti, ripulendo bene la zona.

Il primo cittadino ha rinnovato l’invito ai catanzaresi a “collaborare con l’amministrazione comunale segnalando l’eventuale presenza di altre discariche abusive sul territorio comunale, aiutando il Comune e la Sieco a controllare il territorio e a garantire il rispetto dell’ambiente”. Ricordando i buoni risultati ottenuti grazie all’impiego delle fototrappole, Abramo ha anche sollecitato i cittadini “a rispettare gli orari e le modalità di conferimento dei rifiuti previsti dal regolamento in vigore”.

Pubblicità