Home Costume & Società Cultura Quarta edizione del Premio Alveare. Grandi...

Quarta edizione del Premio Alveare. Grandi riconoscimenti per il Sud

Grandi riconoscimenti per il Sud. Si è conclusa la quarta edizione del “Premio Alveare” organizzata al Castello Svevo dal presidente Confapi Calabria Francesco Napoli. La manifestazione, condotta dalla giornalista Annarita Callari, ha coinvolto numerose eccellenze del Sud, imprese e giovani start-up che si sono distinte negli anni per la qualità delle loro attività.

Due, in particolare, sono stati i premi alla memoria riservati a imprenditori di successo che guidano attività fiore all’occhiello dell’economia regionale: il Premio “Ninetto Quattrone”, alla sua terza annualità, in ricordo dell’indimenticato presidente di Confapi Calabria, e il Premio “Vito Napoli” dedicato al meridionalista ed esponente politico di origine calabrese. Vi è stato, inoltre, un altro premio significativo destinato all’Osservatorio “Falcone Borsellino “: A “sfilare” sulla passerella dell’incantevole location sono state tredici eccellenze tra cui Legno Sud, Ungaro Ascensori, Carbone srl, Kosenza Cafè, A Pois, Ida Caterini, Egó, Tecno Innovis, Buzzole, Innova Carbon, AON Italia, Rodel Rwcording Studio, Nature Med, Istituto S. Anna di Crotone, Gips Tech, ICure System, Associazione Medici Cosenza Calcio.

Infine, un riconoscimento significativo è andato alla Fondazione “Il cuore in una goccia” del professor Giuseppe Noia che ha ricevuto la targa all’eccellenza calabrese nel mondo insieme ad un  influencer marketing di grande successo. Alla Fondazione è andato il ricavato di un gioiello offerto da Scintille Montesanto. «Una mano sul cuore ed una sulla testa – ha evidenziato il presidente Napoli- questo è il Premio Alveare, dedicato a chi nel nostro territorio si è distinto, a chi è partito, a chi è rientrato, a chi ha lavorato seriamente per arricchire la sua terra di origine di qualità».